Reclusi da innocenti: non ci resta che piangere

Un noto spot che appare frequentemente in tv recita FIDATI DEI PROFESSIONISTI DELL’INFORMAZIONE

La rabbia si alterna all’ilarità infatti:

  • Ieri il sig mentana e tutti i media (media non midia perfavore) all’unisono STRILLANO: il governo stanzia 400 miliardi, per l’emergenza covid19

Falso falsissimo

L’informazione corretta sarebbe: Il Governo garantisce prestiti fino a 400 miliardi, alle imprese e aziende che DEBBONO RESTITUIRE IL DEBITO e quindi se non lo restituiscono le banche si rifanno sullo Stato e questo sui cittadini con una certa patrimoniale e prelievo forzoso sui risparmi.

  • I professionisti della disinformazione pur di garantirsi la merendina fanno titoli a effetto, ma non spiegano correttamente
  • I numeri che così disinvoltamente recita il bollettino delle 18 da parte della protezione civile, sono numeri non comparati, ma questi disinformatori non si scompongono
  • In onda Repliche di programmi spazzatura e non si rinuncia, e come mai si potrebbe…. ORRORE alla finale di amici, programma trash tra i trash?

Un continuo giornaliero di Notizie filtrate come sempre, programmi terroristici con improbabili ospiti tutti virologi e economisti, comprese le starlette attempate che vomitano soluzioni, ma di riaprire tutto  (certo con mascherine e guanti obbligatori per tutti) non se ne parla, l’economia di noi poveri mortali langue, l’incertezza e la paura montano, ci RUBANO GIORNI DELLA NOSTRA VITA DA RECLUSI DA INNOCENTI il futuro buio, prospettive nessuna,   LA RANA CONTINUA A IMMERGERSI, MA L’ACQUA È SEMPRE PIÙ CALDA

Abbonati alla rivista

Sovranità Popolare è un mensile cartaceo, 32 pagine di articoli, foto, ricerche, analisi e idee. Puoi riceverlo comodamente a casa o dove preferisci. E' semplice, iscriviti qui.

2 Commenti

  1. Assolutamente vere le considerazioni : 400 miliardi di euro sono stanziati.
    Stanziato significa che lo Stato italiano deve considerarlo come passività nel caso in cui i privati che ne facessero richiesta, ottenessero il credito, lo utilizassero e non fossero in gradoo di restituirli.
    Non mi pare una informazione manipolata. Eventualmente , una volta di più i media, fanno un uso scorretto delle informazioni pro o contro una parte !
    Credo si debba rimanere obiettivi senza prendere una parte o l’altra e contare su un procedere ponderato e prograssivamente confidente di chi, al momento, ha la responsabilità di tirarci fuori dal pantano in cui siamo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*