Povertà in aumento lo racconta la Caritas di Torino

In questi tempi di pandemia e di crisi, i costi sociali maggiori si riversano sui poveri. L'intervista al direttore dell'ufficio diocesano della Caritas di Torino.

di Francesco Cappello.

Seminare domande incontra Pierluigi Dovis, direttore dell’ufficio diocesano della Caritas di Torino, responsabile della commissione regionale, sui risultati della indagine Caritas, condotta a livello nazionale, che aiuta a comprendere gli effetti sociali di questa fase inedita ed emergenziale. Si conferma da nord a sud del Paese un raddoppio dei nuovi poveri, un aumento di singoli e famiglie che sperimentano difficoltà materiali legate alla totale o parziale assenza di reddito.

(…) noi siamo uno dei terminali che questo tipo di bisogno andiamo a cogliere in modo molto forte (…) ma quando io do da mangiare oggi, risolvo il problema di oggi, non quello di domani, dopodomani o tra una settimana (…) dall’altra parte i bisogni più forti, cioè quello del lavoro, ci interpella molto ma noi come siamo in grado di dare lavoro, inventare nuovo lavoro… non siamo in grado!”“non dobbiamo dare un lavoro qualsiasi, dobbiamo dare lavoro vero!

Abbonati alla rivista

Sovranità Popolare è un mensile cartaceo, 32 pagine di articoli, foto, ricerche, analisi e idee. Puoi riceverlo comodamente a casa o dove preferisci. E' semplice, iscriviti qui.

Commenta per primo

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*