Mani pulite – sono il solito complottista!

Vi rispondo così:

et si omnes scandalizati fuerint in te ego numquam scandalizabor.

<< Anche se tutti si scandalizzassero di te, io non mi scandalizzerò mai. … >>

“Mani Pulite”, con buona pace delle retoriche edificanti  , fu un vero e proprio colpo di Stato che rese possibile l’abbandono del welfare State e di quelle forme politiche che, pur corrottissime, ancora ponevano in primo piano la comunità umana e i suoi bisogni concreti, l’istruzione e la sanità garantite, non certo il mercato sovrano e assoluto.

DOPO UN QUARTO DI SECOLO QUESTA VERITA’ DOVREBBE ESSERE SE NON INTERIORIZZATA DA TUTTI, ALMENO CHIARA PER TUTTI.

Se qualcuno pensa il contrario, nella migliore delle ipotesi è ignorante, o….malafede!

Riflettiamo , almeno su un caso:

“Gardini si è suicidato con due colpi mortali, questo è il dato di cronaca, mi chiedo come si fa a morire suicida con due colpi alla testa dichiarati mortali ambedue?”

Nella Storia anche

Scipione L’AFRICANO, venne condannato per corruzione.

Ma è peggio essere corrotto, o INCAPACE?

La cronaca politica di questi giorni, quella nazionale, ci ha dato la risposta inequivocabile. Amici della CURVA SUD un solo grido: HONESTA’…….

Abbonati alla rivista

Sovranità Popolare è un mensile cartaceo, 32 pagine di articoli, foto, ricerche, analisi e idee. Puoi riceverlo comodamente a casa o dove preferisci. E' semplice, iscriviti qui.

1 Commento

  1. Quindi per ottenere il welfare State e mettere in primo piano l’istruzione, la sanità i bisogni, in generale, della comunità umana c’era bisogno della corruzione ?!?
    Domanda:
    vuole essere un assioma?
    Sarà possibile ottenere tutto ciò ONESTAMENTE ? Penso di sì !
    Ma allora cosa ci vorrà ? che lo vogliano il 51% dei votanti!!

Lascia un commento

L'indirizzo email non sarà pubblicato.


*